Acquisito un dipinto di Andrea Benetti nella Collezione d'arte del Quirinale

News del: 09/03/2012


Il 9 marzo 2012 si è concluso un percorso iniziato nel periodo antecedente le feste natalizie del 2011. Vi è stato, infatti, in questo periodo, un rapporto epistolare tra l'Archivio Andrea Benetti ed il presidente Giorgio Napolitano ed il Consigliere per la conservazione del patrimonio artistico del Quirinale, il professor Louis Godart. Nelle missive cartacee, oltre ai reciproci complimenti per le rispettive attività istituzionali e professionali, si paventava la possibilità da parte dell'Archivio Andrea Benetti di donare un'opera alla Collezione d'Arte del Quirinale. La proposta è stata accettata in via del tutto eccezionale, in quanto le due Collezioni d'Arte del Quirinale riguardano il periodo dell'Arte Antica e quello dell'Arte Moderna. Non vi è, quindi, la Collezione di Arte Contemporanea. Da qui l'eccezionalità dell'evento, che porta Andrea Benetti ad essere tra i pochi artisti contemporanei a vantare l'acquisizione di una propria opera nella Collezione d'Arte del Quirinale. Alle 10:30, del 9 marzo 2012, si è tenuto l'incontro e la consegna ufficiale dell'opera presso il Palazzo del Quirinale, nello studio del professor Louis Godart. Andrea Benetti, accompagnato dall'amica Cristina Ariatti, ha intrapreso una piacevole conversazione col professore, che ha spaziato dall'archeologia (Louis Godart ha la cattedra di "Filologia Micenea" all'università “Federico II” di Napoli), all'arte Neorupestre di Andrea Benetti, della quale il professore si è dimostrato ottimo conoscitore ed estimatore. Dopo circa un'ora di colloquio si è venuti alle firme dei documenti, per ufficializzare l'acquisizione dell'opera nella Collezione Quirinalizia e sono state scattate alcune foto, che ritraggono Andrea Benetti ed il professor Louis Godart. Prima di salutare, Benetti ha espresso la sua più sincera riconoscenza per l'operato istituzionale del Presidente Giorgio Napolitano ed ha accompagnato i propri saluti al Presidente ed al professor Godart, con l'omaggio di una copia del libro da collezione, intitolato “Esplorazione inconsueta all'interno della velocità”, ideato e realizzato da Andrea Benetti in duecento esemplari, tutti firmati e numerati; nel suddetto libro hanno scritto una dozzina di illustri professori universitari ed importanti nomi della critica d'arte. Va comunque ricordato che Andrea Benetti è già presente in varie Collezioni di rilevanza internazionale ed altre, molto importanti, sono in fase di acquisizione.

>> CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO DELL'ACQUISIZIONE <<


"Caccia VII " - Olio e hennè e acrilico su tela - cm 50 x 100 - 2010